×
Menu

Frau Solutions

Home

Gli schermi sulla plancia dell’auto distraggono?

Stavo osservando come sempre più veicoli moderni stiano montando schermi integrati nella plancia delle autovetture, come riferimento vedendo Tesla mi sorprendo quante funzionalità abbia anche a scopo ludico ( si possono vedere i film, giocare, consultare app di vario genere ).

A mio avviso si dovrebbe fare in modo che questi schermi possano avere modalità come “alla guida” con veicolo in movimento e “veicolo spento”….questo perchè la distrazione fa parte dell’essere umano.

Il guidatore è costretto a spostare gli occhi dalla strada verso il monitor per recepire le informazioni e questo ovviamente permette un più alto di pericolosità d’incidente, specialmente su strade poco conosciute o in condizioni di scarsa visibilità ( molti ora staranno dicendo ” eh ma questo genere di veicoli ha sensori adeguati per la sicurezza” , vi rispondo dicendo di non dare mai nulla per scontato ).

Certo, fa figo avere l’autovettura ipertecnologica, ma la priorità va sempre data alla sicurezza…quest’estate ben 17 guidatori sono stati fermati per aver preso contromano le autostrade italiane e la scusa era sempre ” stavo seguendo le indicazioni del navigatore”.

Concludo con lo stile di Nico Cereghini “cinture ben allacciate, fari accesi anche di giorno, e sicurezza….sempre! “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.